Sabato 19 Settembre 2009

Carabinieri, controlli a tappeto:
cinque arresti e 11 denunce

Anche i carabinieri della compagnia di Bergamo sono scesi in campo per una serie di controlli contro lo spaccio di droga, l'immigrazione clandestina e l'abuso di alcol alla guida. Le pattuglie hanno arrestato cinque persone, mentre altre 11 sono state denunciate a piede libero: le manette sono scattate per reati connessi di spaccio, per violazioni della legge Bossi-Fini e in esecuzione di ordini di carcerazione; i denunciati si sono invece visti contestare la guida in stato di ebbrezza e l'immigrazione clandestina.

Il blitz è cominciato intorno alle 16 di venerdì, con l'ausilio anche di un elicottero che ha sorvolato la città e l'hinterland di Bergamo, e si cono conclusi nella giornata di sabato. In città sono state passate al setaccio le zone della stazione e piazzale Alpini, la via Quarenghi e la via San Bernardino, e ancora S. Alessandro, Città Alta e San Vigilio. In provincia invece Grumello del Monte, dove è stato messo in campo anche l'etilometro, Sarnico, dove si sono concentrate le ricerche della droga, e San Paolo d'Argon, dove è scesa in campo anche la polizia intercomunale dei Colli.

In totale sono state controllate 127 persone, 72 delle quali erano stranieri, 84 veicoli. In campo 11 pattuglie, con 23 uomini, più l'elicottero.

r.clemente

© riproduzione riservata