Venerdì 25 Settembre 2009

Caccia, in distribuzione
schede di monitoraggio

Si potranno ritirare da sabato 26 settembre le schede di monitoraggio per la caccia in deroga di fringuelli, peppole, pispole e frosoni. Gli indirizzi applicativi approvati dal provvedimento legislativo prevedono che siano le Province a provvedere alla vidimazione e alla distribuzione delle schede di monitoraggio per la rendicontazione dei prelievi in deroga. Tocca invece al cacciatore, entro ognuno dei 7 periodi temporali previsti nelle schede di monitoraggio, compilare i tagliandi di rendicontazione sommando per ogni specie il numero di capi prelevati risultante dal tesserino venatorio e, direttamente o avvalendosi delle Associazioni venatorie di rappresentanza, consegnare i tagliandi compilati alla Provincia che ha rilasciato la scheda.

Per il ritiro delle schede, si procede così: i cacciatori interessati che già avevano richiesto lo scorso anno le schede di monitoraggio dovranno recarsi presso la sede dell’Ambito Territoriale di Caccia e del Comprensorio Alpino di cui sono soci. Invece i cacciatori che per la prima volta desiderano praticare il prelievo devono fare domanda e ritirare le schede di monitoraggio presso gli sportelli di via S. Giorgio del Servizio Faunistico Ambientale, a Bergamo, aperti anche sabato 26 settembre dalle 8.30 alle 12.30.

Ulteriori informazioni su www.provincia.bergamo.it.

f.morandi

© riproduzione riservata