Venerdì 09 Ottobre 2009

Sabato è il giorno dell'obesità
Bergamo, in sovrappeso il 23%

L'obesità è ormai una malattia allarmante, un «peso» sociale. I dati delle ultime ricerche in Italia dicono che il 50% degli uomini è in sovrappeso e il 18% è obeso, mentre nelle donne la percentuale è rispettivamente del 34% e 22%.

Nella Bergamasca non esistono dati precisi, ma in base a un campione di interviste (e dunque la percentuale dovrebbe essere inferiore alla realtà) il 12% degli adulti è obeso e il 23% in sovrappeso. Identiche le percentuali riferite ai bambini fino a 10 anni, in questo caso i dati sono frutto di indagini condotte sul piano nazionale e dovrebbero essere molto simili anche nella nostra provincia. C'è da rilevare che circa 50 bergamaschi si recano ogni settimana al reparto di dietologia degli Ospedali Riuniti di Bergamo.

Ecco perché sabato 10 ottobre è in programma alle terme di Trescore il giorno dell'obesità (appuntamento alle ore 16). Le terme sono convenzionate con i Riuniti, nel senso che i medici dell'ospedale cittadino prestano servizio anche nel nuovo centro dietologico che è stato attivato a Trescore.

Sono previste visite strumentali con le quali attestare i rischi di infarto e di malattie cardiovascolari e, alle persone che aderiranno al programma, a pagamento, sarà dedicata una dieta personalizzata con controlli mensili per sei mesi. Possono aderire gli adulti con esclusione delle donne in cinta e delle persone con disturbi psichiatrici.

m.sanfilippo

© riproduzione riservata