Martedì 13 Ottobre 2009

Caccia al pusher rapinatore
Marocchino fermato dai carabinieri

Era andato a comprare la droga a Zingonia e il pusher lo aveva rapinato, ferendolo con un coltello. A denunciare il fatto un trentanovenne della Bassa, che domenica sera si è presentato alla caserma dei carabinieri di Zingonia. Nella mattinata di martedì 13 ottobre, però, il pusher sarebbe stato identificato dagli agenti che lo avrebbero fermato con un altra persona. Si tratta di un marocchino di 22 anni.

Secondo la denuncia, verso le 6 di domenica l'uomo si sarebbe recato in corso Europa, vicino ai palazzi Anna, per acquistare hashish. Arrivato sul posto, ha fatto salire sulla propria utilitaria lo spacciatore nordafricano che lo ha fatto spostare nella zona industriale di Ciserano e ha estratto un coltello di grosse dimensioni, colpendolo di striscio a una spalla e obbligandolo a lasciargli l'auto. La vittima per fortuna ha riportato solo un'escoriazione superficiale sulla spalla sinistra e non ha avuto bisogno di cure mediche.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata