Martedì 13 Ottobre 2009

Riflettere sulla marginalità
Notte senza dimora il 17 ottobre

Il 17 ottobre è la giornata mondiale di lotta contro la povertà proclamata dall’Onu. In occasione di questa data, dal 2000, il giornale di strada «Terre di Mezzo» organizza la Notte senza dimora, manifestazione nazionale di solidarietà alle persone senza fissa dimora.

«Dormire in piazza, sotto le stelle - spiegano gli organizzatori - vuole essere un atto provocatorio per dire no alla povertà, un gesto di solidarietà dedicato a chi non ha un tetto sopra la testa». La Notte diventa, quindi, un'occasione importante per informare, avvicinare, condividere, ma soprattutto denunciare mancanze e problemi nell'assistenza dei senzatetto.

La «nottata sotto le stelle», con un gesto concreto, servirà quindi ad avvicinare chi partecipa alla condizione delle persone senza dimora. Dallo scorso anno ad occuparsi dell’organizzazione della Notte senza dimora è l’Ambito territoriale 1 di Bergamo, in collaborazione con le realtà presenti nel tavolo «Grave Emarginazione». Titolo dell'iniziativa del 2009 è «L'unica città è quella che si cura».

Ecco il programma
- Venerdì 16 ottobre in via Bonomelli 3, Bergamo
«La grave marginalità si racconta»
- Dalle 20.30 Proiezione del documentario «Storie extra-ordinarie», per la regia di Carlotta Piccinin e Gaia Farina
Backstage e frammenti: presentazione dell’esperienza sperimentale di TeleStrada-Catania A seguire momento di confronto con i responsabili delle esperienze proposte.
- Sabato 17 ottobre, nel Quadriportico del Sentierone
La Notte dei Senza Dimora
Dalle 15 in avanti sarà allestita una mostra fotografica sui senza fissa dimora
Dalle 20.15 Tributo a De Andrè con Easy Quintet
Dalle 22 Teatro con Araucaima Teater. A seguire castagnata per tutti. Alle 23.30 Notte in strada.
L'invito è quello di dormire sotto i portici di Piazza Dante come momento di sensibilizzazione e di condivisione. Chi è interessato dovrà portare cartoni e un sacco a pelo
- Lunedì 19 ottobre alla Stazione Autolinee «Aggiungi un posto a tavola..»
Dalle 10 alle 24 presenza «Camper no stop»: gli operatori del Servizio Esodo saranno presenti presso la stazione autolinee di Bergamo.
Dalle 12 Pranzo al Posto Caldo della stazione autolinee offerto dall’Associazione cuochi bergamaschi.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata