Martedì 20 Ottobre 2009

Foto a Berlusconi, slitta a Milano
il processo all'ex direttore di Oggi

E’ iniziato e subito terminato a palazzo di giustizia di Bergamo la prima udienza del processo a carico di Pino Belleri, l'ex direttore del settimanale Oggi che nel 2007 pubblicò un servizio intitolato “l’harem di Berlusconi”. Il processo - come richiesto dal difensore di Belleri, l'avv. Cristina Malavenda - slitta a Milano: il giudice ha infatti dichiarato la propria incompetenza territoriale.

Nel servizio su Oggi, undici pagine con una serie di immagini scattate dal fotografo Antonello Zappadu, il premier - all'epoca all'opposizione - era ritratto nel parco di villa Certosa con alcune ragazze. Belleri era stato denunciato da Berlusconi, tramite l’avv. Nicolò Ghidini, per ricettazione e indebita interferenza nella vita privata.

Le foto uscirono su Oggi il 17 aprile del 2007. Poco dopo intervenne anche il garante della privacy per bloccare la pubblicazione – sempre su Oggi - di altri scatti acquistati da Zappadu. Silvio Berlusconi, se il tribunale lo riterrà opportuno, potrà essere ascoltato come testimone. E’ comunque unico teste dell’accusa. L'avvocato Malavenda – che ha chiesto e ottenuto il trasferimento del processo a Milano – aveva inoltre domandato che vengano ammesse al processo, come testimoni Angela Sozio, ex concorrente del Grande Fratello, e la modella trentina Barbara Pedrotti, entrambe ritratte nelle foto.

e.roncalli

© riproduzione riservata