Sabato 24 Ottobre 2009

Marocchino alticcio finisce nel lago
A Lovere lo salvano i carabinieri

Aveva bevuto un po' troppo e, mentre camminava sul lungolago di Lovere, è finito in acqua. Poteva andare molto peggio al marocchino di 38 anni residente a Castro che nella serata di venerdì 23 ottobre ha rischiato di annegare nelle fredde acque del lago.

Alcuni passanti, notandolo in difficoltà, hanno subito chiamato aiuto. I carabinieri di Lovere lo hanno soccorso: gli hanno lanciato uan corda che l'extracomunitario è riuscito a prendere. In questo modo gli è stato possibile raggiungere la riva.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata