Mercoledì 28 Ottobre 2009

Lo smog alza la testa: le Pm10
a Bergamo ben oltre il limite

Nonostante faccia ancora caldo, almeno di giorno, e quindi le caldaie siano in buona parte ancora spente, lo smog ha cominciato ad alzare decisamente la testa: il valore delle polveri sottili a Bergamo è di ben 75 microgrammi per metro cubo in via Meucci, cioè una volta e mezza il valore limite, fissato dalla normativa a 50 microgrammi per metro cubo.

Nonostante il blocco delle vetture più inquinanti, secondo i dati resi noti dall'Arpa per la giornata di martedì, tre centraline hanno superato la soglia massima, mentre le altre sono molto vicine ai 50 microgrammi: non è disponibile il dato registrato a Bergamo in via Garibaldi.

Oltre a Bergamo, via Meucci, la soglia limite è stata varcata in provincia a Calusco, con 66 microgrammi e a Treviglio con 51. Praticamente tutte le altre centraline hanno valori vicini al limite: Filago 48, Osio Sotto 45, Lallio 42.

Fortunatamente le temperature, stando alle previsioni, resteranno miti ancora per un po', ma presto farà più freddo: allora la situazione è destinata, sul fronte dello smog, a peggiorare.

r.clemente

© riproduzione riservata