Giovedì 29 Ottobre 2009

Ladri al cimitero di Locate
Rubati candelabri del '700

Dopo i furti nelle chiese di Mapello e Petosino, anche quelli al cimitero, forse messi a segno dalle stesse persone. L'ultimo, scoperto martedì 27 novembre, al cimitero di Locate, frazione di Ponte San Pietro: i ladri hanno forzato il cancello della cappella privata dei conti Mapelli-Mozzi e hanno rubato quattro candelabri alti un metro e 20 centimetri. Si tratta di oggetti in ottone massiccio, risalenti al '700, di discreto valore. Ad accorgersi del furto è stata la contessa Antonia Mapelli-Mozzi che si è recata nella cappella insieme alla custode e a un operaio, per sistemarla in vista della commemorazione dei defunti. Impossibile risalire alla data esattadel furto.

k.manenti

© riproduzione riservata