Sabato 31 Ottobre 2009

Case in affitto: cercansi inquilini
Ma la locazione batte l'acquisto

Cambiano le tendenze del mercato immobiliare bergamasco. Se fino a qualche tempo fa era caccia alla casa libera, con anche liste di attesa per accedere a un affitto (una corsa favorita pure dall’equo canone), ora la situazione si è invertita: chi negli anni scorsi è riuscito a «liberarsi» dagli investimenti finanziari per investirli negli immobili, ora corre a metterli a reddito, non sempre, però con risultati immediati.

«Perché l’utenza di Bergamo - spiega Gianfederico Belotti, direttore di "Case e terreni", l’annuario de L’Eco in uscita a febbraio - non è ancora un’utenza europea e studentesca come quella di Milano. Per affittare un appartamento oggi occorrono mediamente dai tre ai sei mesi. Si tratta di una conseguenza della corsa agli investimenti immobiliari che si è verificata negli anni passati e che ha portato ad avere sul mercato molti immobili disponibili alla locazione. A questa notevole offerta non corrisponde però un altrettanto elevato numero di inquilini solvibili. È dunque inevitabile che i tempi per la locazione si allunghino».

e.roncalli

© riproduzione riservata