Lunedì 01 Ottobre 2007

A4: inaugurata la quarta corsia 26 mesi di lavoro e 455 milioni

La quarta corsia sull’A4, nel tratto tra Bergamo e Milano, è stata inaugurata ufficialmente alla presenza del ministro delle Infrastrutture Antonio Di Pietro, del presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, quello della Provincia di Milano Filippo Penati, del vicepresidente di Confindustria Alberto Bombassei e dei vertici di Autostrade per l’Italia. Ci sono voluti 26 mesi di lavoro e 455 milioni di euro di investimento.L’ampliamento a quattro corsie riguarda entrambe le carreggiate, per 33,6 chilometri. Il tratto tra Milano e Bergamo è uno dei più trafficati d’Europa con picchi di 140mila veicoli al giorno. I lavori in questi anni hanno impiegato oltre mille persone. Intervenendo alla cerimonia, il ministro Di Pietro ha rilanciato il problema delle infrastrutture per la viabilità: «La quarta corsia - ha detto - ci voleva, ma non basta. È solo una pedina dello scacchiere che comprende anche la Brebemi, la Pedemontana, la Tangenziale est esterna, la Rho-Monza, il peduncolo Malpensa-Boffalora e il completamento dell’accesso all’area metropolitana milanese».La quarta corsia sul tratto autostradale Milano-Bergamo era stata richiesta dalla Regione Lombardia nel 1996, ma il via libera del Consiglio dei ministri è arrivato solo nel 2004.(01/10/2007)

a.campoleoni

© riproduzione riservata