Venerdì 22 Novembre 2013

Acrobazie sul monociclo

La campionessa è Aurora

Aurora Radavelli, 19 anni, campionessa di monociclo

Su una sola ruota lei è la migliore. In Italia. Ed è pronta a dimostrarlo sabato e domenica a Sant’Omobono, proprio alla prima edizione del campionato italiano di freestyle monociclo. Aurora Radavelli, 19 anni, di Bedulita, studentessa in Scienze dell’educazione a Milano, è ormai diventata leader e testimonial al tempo stesso di uno sport che nel Bel Paese è ancora allo stato embrionale.

Parliamo di monociclo, ovvero di gare, acrobazie e coreografie su una sola ruota a pedali (un migliaio i praticanti italiani). All’estero la specialità è ampiamente diffusa, soprattutto in Germania e Danimarca, da noi gli appassionati sono concentrati in particolare in Alto Adige.

Ma tra i migliori c’è lei, Aurora. Con una passione nata per caso. A 14 anni, quando alla fiera Lilliput di Bergamo conosce l’associazione Ambaradan e le sue discipline circensi. Fa una vacanza proprio con l’associazione, nel 2008, e si innamora del monociclo. Lo acquista e da allora ci si allena, per gioco. Poi scopre che è anche uno sport, con tanto di federazione internazionale che lo scorso anno, a Bressanone ha organizzato il 16° campionato del mondo (si disputa ogni due anni).

© riproduzione riservata