Aeroporti, Brescia sta con Bergamo «Non possiamo che guardare a Orio»

Aeroporti, Brescia sta con Bergamo
«Non possiamo che guardare a Orio»

«Il vostro aeroporto è saturo e non può che guardare a Montichiari nella prospettiva di un ulteriore sviluppo e noi non possiamo che guardare a Orio».

Lo dice in una intervista a L’Eco il sindaco della Leonessa, Emilio Del Bono, 48 anni. Che aggiunge: «Il legame con Verona e Venezia ci ha portato all’inesistenza. Dobbiamo forzare sul governo, perché l’esecutivo deve riprendere il filo della pianificazione delle infrastrutture anche aeroportuali e non può affidarlo alla casualità o a giochi di potere che riguardano esclusivamente soggetti privati: il governo deve scendere in campo. Il ministro Lupi ha ben chiaro questo punto: sa che Montichiari appartiene più alla Lombardia e meno alla politica aeroportuale del Veneto».

Emilio Del Bono, sindaco di Brescia

Emilio Del Bono, sindaco di Brescia

Fra i sindaci c’è feeling. «Con Gori lavoreremo bene insieme: ne sono convinto». E il sindaco di Brescia prosegue: «Dobbiamo evitare la “milanesizzazione” della Lombardia che sarebbe deleteria: per sterilizzarla serve che Brescia, Bergamo, ma anche Cremona e Mantova, trovino una fase di grande collaborazione. Una prospettiva che riguarda soprattutto il dialogo con Bergamo per vicinanza e per analogo peso specifico».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 26 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA