Domenica 10 Dicembre 2006

Agguato nel dopo partita a una pattuglia di vigili

Momenti di paura per una pattuglia di vigili urbani subito dopo la partita dell’Atalanta. La pattuglia, infatti, è stata aggredita da un gruppo di persone non identificate che ha teso un vero e proprio agguato ai vigili in auto lungo viale Giulio Cesare. Verso le 18, a partita finita, l’auto degli agenti stava percorrendo viale Giulio Cesare quando gli si è parata davanti una persona che zoppicava, costringendo i vigili a rallentare. A quel punto è comparso un gruppo di persone che ha preso a malmenare l’auto: con una spranga è stato rotto il parabrezza, mentre la fiancata destra è stata fatta oggetto di numerosi colpi. I vigili, colti di sorpresa, sono comunque riusciti a fuggire, accelerando. Subito dopo sono partite le indagini per cercare di individuare i responsabili del gravissimo gesto.Venuto a conoscenza dell’atto di violenza ai danni della pattuglia della Polizia locale, il Sindaco Roberto Bruni l’ha definito «un atto di viltà e di violenza inaccettabile. Esprimo la mia solidarietà - ha continuato - ai due agenti e a tutto il Corpo della Polizia Locale e la mia più ferma condanna per questo gravissimo atto. Il Comune in collaborazione con le forze dell’ordine farà tutto quanto gli compete perchè i responsabili siano individuati e giudicati».(10/12/2006)

a.campoleoni

© riproduzione riservata