Al telefono con il «Lost&Found» di Orio
«Ma non risponde». Lo scalo: tutto ok

«Volevo segnalare che è tutta mattina, martedì 19 maggio, che provo inutilmente a contattare, per sapere se è stato rinvenuto un telefono cellulare sul volo aereo Ryanair arrivato intorno alle 20.30 da Varsavia: l’ufficio Lost&Found dell’aeroporto di Milano Orio al Serio non risponde».

Al telefono con il «Lost&Found» di Orio «Ma non risponde». Lo scalo: tutto ok

Lo scrive un nostro lettore e qualche tentativo lo abbiamo fatto anche noi nella mattinata, senza risultato. «Sul sito Internet www.sacbo.it è indicato che l’ufficio è aperto dalle 8 alle 22 ma chiamando telefonicamente il numero 035/326297 non ho ottenuto alcuna risposta. E sono due ore che chiamo». La lettera prosegue: «Ho provato anche a chiamare il centralino dell’aeroporto, ovvero lo 035/326323 ma anche in questo caso nessuna risposta».

«Mi chiedo a cosa servano questi numeri telefonici se nessuno si degna di rispondere e se devo essere costretto a recarmi appositamente all’aeroporto per avere una risposta dall’ufficio Lost & Found» conclude il bergamasco che ha inviato la lettera anche allo scalo aeroportuale.

Che prontamente risponde: «Abbiamo composto il 297 e ci hanno risposto al primo squillo. Abbiamo fatto trascorrere 5’ e pregato una persona esterna, presente nell’ufficio, di chiamare dal suo telefonino: risposta al secondo squillo - fanno sapere da Orio -. Può darsi che la persona abbia trovato il numero occupato. C’è un albero fonico e capita di restare in attesa: comunque non risulta ci siano stati blackout e il servizio è attivo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA