Albanese arrestato per droga a Predore finisce agli arresti domiciliari a Pesaro

Albanese arrestato per droga a Predore
finisce agli arresti domiciliari a Pesaro

Un albanese di 29 anni, B. T., è stato arrestato nella notte tra domenica 22 e lunedì 23 novembre a Predore da parte dei carabinieri di Tavernola che hanno rinvenuto nella sua abitazione 80 grammi di cocaina già divisa in dosi e 1.025 euro in contanti.

Lunedì mattina il 29enne, incensurato, è stato processato per direttissima con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio. Il giovane - che era stato fermato per un controllo mentre era al volante - ha preferito non rispondere alle domande e per lui sono scattati agli arresti ai domiciliari in provincia di Pesaro, dove vive una sorella. Processo aggiornato al 7 dicembre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA