Giovedì 13 Settembre 2007

Allarme anche nella Bergamasca per l’influenza della zanzara tigre

Arriva la «chikungunya», l’influenza trasmessa dalla zanzara tigre. Quest’anno non si è manifestata, ma è probabile che compaia in Bergamasca l’anno prossimo. È una malattia virale con febbre acuta e forti dolori articolari che già nel Ravennate, il mese scorso, ha colpito 197 persone. Secondo i primi risultati di un monitoraggio compiuto dall’Asl e dalla sezione «Zoologia» del Museo «Caffi» l’infestazione della zanzara tigre è molto presente in tutta la fascia che va da Dalmine sino a Treviglio.(13/09/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata