Allarme attentati nelle capitali Ue L’ha lanciato la polizia di Vienna

Allarme attentati nelle capitali Ue
L’ha lanciato la polizia di Vienna

La polizia di Vienna ha comunicato di aver aumentato le misure precauzionali di sicurezza dopo un avviso ricevuto da diverse capitali europee sulla possibilità di un attacco terroristico con l’uso di esplosivi o armi da fuoco tra Natale e Capodanno, ma sostiene di non considerare necessario cancellare gli eventi in programma.

La Polizia austriaca ha riferito attraverso un comunicato diramato sabato che la «soffiata» di un non identificato servizio amico di intelligence è arrivata nei giorni precedenti il Natale e che le autorità hanno ricevuto i nominativi di parecchi potenziali aggressori, ma l’esame della lista e altre indagini non hanno portato finora ad alcun «ulteriore concreto risultato».

Il portavoce della Polizia, Christoph Poelzl, ha specificato all’agenzia di stampa austriaca Apa che non c’è alcuna concreta minaccia nei confronti di uno specifico luogo e in un orario preciso. Le forze dell’ordine di Vienna hanno riferito di aver intensificato la sorveglianza dei luoghi dove sono previsti assembramenti di persone, inclusi i punti di interscambio della rete dei trasporti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA