Venerdì 09 Maggio 2014

Alzheimer, raddoppiano i posti

A Gazzaniga anche nuove assunzioni

Ultimi ritocchi al nuovo corpo dell’ospedale Briolini di Gazzaniga
(Foto by Giuliano Fronzi)

Per il Centro di eccellenza per malati di Alzheimer di Gazzaniga lunedì sarà una data importante che segna una tappa fondamentale nella storia dello storico ospedale «Briolini», attivo nella media Valle Seriana dall’inizio del XX secolo.

I responsabili dell’Azienda ospedaliera Bolognini di Seriate da cui dipende il presidio ospedaliero di Gazzaniga, il direttore generale Amedeo Amadeo e l’amministratore delegato di Ferb (Fondazione europea di ricerca biomedica), Franco Cammarota, interverranno per presentare la riedificazione dell’ospedale e inaugurare la nuova sede del Centro di eccellenza per malati di Alzheimer.

Alla cerimonia che si terrà alle 15,30 sarà presente l’assessore alla Salute della Regione Lombardia, Mario Mantovani. Il centro, diretto da Carlo Alberto Defanti, accoglierà i degenti – attualmente sono 22 – ospitati al quinto piano dell’ala sud dell’ospedale. «Il numero dei pazienti raddoppierà in ragione dei maggiori spazi disponibili e anche il personale subirà un notevole incremento».

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 9 maggio

© riproduzione riservata