Venerdì 18 Luglio 2014

Area antismog, altri 74 Comuni

Tocca alla zona della Bassa

Smog, un'auto ... inquinante

L’area di applicazione delle norme antismog sarà ampliata a partire dal 15 ottobre 2015 e passerà in tutta la regione da 209 comuni a 570.

Per quanto riguarda Bergamo invece, oltre ai municipi già presenti nell’area arancio, saranno inseriti 74 nuovi comuni nell’area gialla, tra cui Albino, Caravaggio, Chiuduno, Pontida, Sotto il Monte, Martinengo e Romano di Lombardia.

Le limitazioni alla circolazione saranno estese anche agli euro 3 diesel, ma solo nei comuni dell’area arancio. A deciderlo è stato il tavolo istituzionale sulla qualità dell’aria, riunito a Palazzo Lombardia. Il tavolo riunisce Province e Comuni lombardi, associazioni rappresentative degli enti locali e delle imprese, sotto la regia di Regione Lombardia.

In tutte le zone indicate si applicheranno i divieti di circolazione per i diesel euro 0, 1 e 2 e gli euro 0 benzina, dal 15 ottobre al 15 aprile di ogni anno, dalle 7,30 alle 19,30, dal lunedì al venerdì. Inoltre, dal 15 ottobre 2016 al 15 aprile 2017, scatteranno i divieti di circolazione per i diesel euro 3 e per i ciclomotori 2 tempi euro 1, ma solo nei 209 comuni già inseriti nell’area critica. Sempre per quest’area, poi, scatteranno i blocchi dei veicoli pesanti (tir) euro 3 diesel dal 15 ottobre 2017 al 15 aprile 2018.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 18 luglio

© riproduzione riservata