Lunedì 07 Aprile 2014

Aspettando il 2015 arriva il tram

«La prossima fermata? In inglese»

Next stop? Pradalunga... Aspettando l’Expo e la futuribile linea T2 del tram destinazione Valle Brembana, la Teb lancia gli annunci sonori

nella lingua di Shakespeare a bordo delle vetture, dove la fermata imminente sarà bilingue: italiano e, appunto, inglese.

Nessun vezzo snob, solo la volontà di rendere un servizio migliore a quei turisti che (si spera) raggiungeranno Bergamo in occasione dell’Esposizione universale del prossimo anno. «A partire da lunedì 7 aprile gli annunci di fermata a bordo tram lungo la linea T1 sono comunicati anche in lingua inglese. Teb, da sempre vicina alle esigenze dei passeggeri, intende così agevolare la comunicazione del servizio anche ai passeggeri di lingua straniera che per motivi turistici – in previsione di Expo 2015 – o di lavoro si muovono ogni giorno lungo la linea tramviaria Bergamo-Albino».

Tutte le informazioni, gli orari, la newsletter e l’ultimo minuto Atb e Teb sono disponibili sui siti www.atb.bergamo.it e www.teb.bergamo.it.

© riproduzione riservata