Sabato 30 Agosto 2014

Assi del volo e parà a Lovere

Torna il Memorial Stoppani

La magia del volo abbinata a doti e abilità davvero fuori dal comune. Sono questi gli ingredienti su cui da 12 anni si fonda il Memorial Mario Stoppani, esercitazione di Protezione civile e raduno aereo in memoria del pluridecorato aviatore loverese.

Domani sarà di nuovo il suo ricordo a richiamare a Lovere centinaia di appassionati che si assieperanno sul lungolago per assistere alle evoluzioni in cielo di piloti e pattuglie acrobatiche.

Il sito internet www.mariostoppani.it ha avuto in anno oltre tremila accessi e offre spunti di approfondimento per tutti gli appassionati.

Questo il programma: alle 9,30 da piazzale Marconi partirà il corteo delle autorità che deporrà una corona sul lungolago Stoppani e arriverà poi al piazzale Marinai d’Italia per i discorsi ufficiali accompagnato dalla banda cittadina loverese. Alle 10,15 sono previsti i primi passaggi di aerei ed elicotteri in saluto ai partecipanti. Tra le novità di quest’anno, sempre in mattinata, ci saranno i voli dimostrativi di droni radiocomandati a cura di Mesodrone e Vistaerea Lovere e poi i lanci di paracadutisti a cura dell’Associazione nazionale paracadutisti d’Italia con le sezioni Valle Seriana, Brescia, Val Cavallina, Lago d’Idro, Vallecamonica. Alle 15, via alle evoluzioni dei piloti: aprirà le danze nel cielo Graziano Mazzolari poi toccherà a due attesissime pattuglie acrobatiche: Quei bravi ragazzi team e Blue Circe, composta quest’ultima da ex ufficiali dell’aeronautica. «Tre di loro hanno 70 anni – sorride Caroli –, ma hanno la grinta necessaria a stupire e incantare il pubblico. Assolutamente da non perdere. Chiuderà il programma un ospite fisso del memorial Stoppani, quel Francesco Fornabaio, star internazionale che nei cieli dell’Alto Sebino domani volerà con un Breitling Xtreme 3000, aereo particolarmente potente e performante.

Dalle 12 alle 15 e dalle 16.30 in poi sarà possibile effettuare voli turistici con idrovolanti ed elicottero con partenza rispettivamente da piazzale Marinai d’Italia e piazzale lido, nel porto di Cornasola. Informazioni presso lo Iat di Lovere al numero 035.962178.

© riproduzione riservata