Giovedì 25 Maggio 2006

Autori in piazza a Lovere

E’ stata denominata «Happy hour: l’autore in piazza» l’iniziativa che trasformerà in salotto letterario da venerdì 26 maggio la piazza Tredici Martiri, sul porto di Lovere con una serie di incontri con gli scrittori emergenti del nostro panorama nazionale. Una decina di week end, pomeriggi e sere, comodamente seduti col lago a fianco, per ascoltare come nasce un libro, dalla voce stessa di coloro che i libri li creano. Si parte venerdì 26 con Sandrone Dazieri, che presenterà «Il karma del gorilla», sabato 27 sarà Alessandro Perissinotto ad intrattenere sulla sua ultima fatica «Una piccola storia ignobile», gli incontri sono fissati per le ore 17,30.Per il mese di giugno sono attesi a Lovere Alessandra Montrucchio per illustrare il suo «Non attaccare», sabato 10 giugno, mentre il turno di Franco Gaudiano e Mauro Cattolici, coautori de «L’altra faccia», sarà sabato 17; i due incontri alle ore 17,30. Il 23 giugno, invece, alle 21, Adele Marini intratterrà sul suo ultimo romanzo «Milano solo andata». Per il mese di luglio, venerdì 7 Lia Inama, nel salotto in piazza di Lovere leggerà alcuni brani e parlerà con i presenti del libro «Pensieri per liberarsi dal troppo amore», alle 21, mentre, alla stessa ora di venerdì 14 sarà Chiara Zocchi, finalista del premio Bergamo, a presentare «Tre voli» e si esibirà in un reading musicale con il violoncellista Zeno Gabaglio.Un autore di casa, invece, è atteso per sabato 22 luglio, alle ore 17,30: Raul Montanari, bergamasco, con radici famigliari a Castro, siederà nel divano in vimini sulla piazza del Porto di Lovere per discorrere sul suo ultimo romanzo «Esistenza di Dio» e leggerne alcuni brani. Venerdì 28 alle ore 21, il volume «Sguardo 11» sarà presentato dall’autore Roberto Tiraboschi. Concluderà il ciclo di incontri Marco Ferrazza e il suo «Grigna assassina», sabato 12 agosto, alle ore 17,30.(25/05/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata