Bacon, hamburger e salsicce È allarme rischio tumori

Bacon, hamburger e salsicce
È allarme rischio tumori

L’allarme arriva dall’Organizzazione Mondiale della Sanità: al bando carni rosse come bacon, hamburger e salsicce.

L’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (IARC) di Lione, massima autorità in materia di studio degli agenti cancerogeni, ha inserito le carni rosse e lavorate fra le sostanze che possono causare il cancro negli uomini, proprio come le sigarette.

La notizia della «condanna» da parte dell’agenzia per la ricerca sul cancro dell’Oms era uscita sulla stampa inglese. Ora gli esperti IARC hanno deciso di catalogare fra i cancerogeni certi cibi, «sulla base di sufficienti evidenze che le legano al tumore del colon, le carni rosse lavorate, ovvero quelle salate, essiccate, fermentate, affumicate, trattate con conservanti per migliorarne il sapore o la conservazione. Inoltre un legame è stato individuato anche con il tumore allo stomaco». Meno rischiosa la carne rossa fresca, etichettata come «lievemente meno pericolosa» rispetto ai lavorati industriali.

Che alcune carni come quelle rosse o quelle più grasse siamo rischiose per la salute non è certo una novità. Non si contano le prese di posizione da parte della comunità scientifica e medica: questa è però la prima classificazione ufficiale da parte della più alta istituzione sanitaria mondiale fra le sostanze che causano i tumori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA