Bar con la porta aperta? Super multa da mille euro

Bar con la porta aperta?
Super multa da mille euro

Una sanzione di 1.040 euro per aver servito cappuccino e Spritz tenendo porta e finestre del proprio locale aperte. La multa salasso è stata recapitata al civico 100 di via Borgo Palazzo, al bar «La Piazzetta».

La licenza del locale prevede l’obbligo di somministrare a finestre e porte chiuse (anche se non c’è musica o rumore) a tutte le ore del giorno «perché in passato ci sono stati problemi con il vicinato, ma il controllo dei vigili di sabato sera è arrivato in seguito all’esposto di un solo residente, è inaccettabile» spiega Nicola Carozzi, titolare insieme al padre Alessandro del bar che si affaccia su una piazzetta privata ad uso pubblico in via Borgo Palazzo.

Il locale però, allo stesso tempo, ha ottenuto un’autorizzazione per allestire un dehors. Che per natura e per definizione, prevede la somministrazione all’aperto, possibilità in netta contraddizione con ciò che prevede la licenza. È per questo che i gestori del locale non intendono pagare la multa.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 13 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA