Baretto, scatta la chiusura per le prossime quattro partite

Baretto, scatta la chiusura
per le prossime quattro partite

Notificato il provvedimento amministrativo della questura per il Baretto di viale Giulio Cesare, ritrovo abituale degli ultrà atalantini. Lo stop riguarda le partite casalinghe.

In particolare, il provvedimento di chiusura dalle 12 alle 24 per motivi di ordine pubblico riguarda le partite casalinghe Atalanta-Sampdoria del 28 febbraio; Atalanta-Udinese del 15 marzo; Atalanta-Torino del 4 aprile e Atalanta Sassuolo del 12 aprile. Il procedimento amministrativo era stato avviato dal questore «a seguito di gravi episodi di turbativa dell’ordine pubblico, che il 22 novembre 2014 hanno avuto quale polo nevralgico il locale (tra l’altro individuato dalla tifoseria ultrà dell’Atalanta quale punto di abituale e rituale aggregazione in occasione di tutti gli incontri di calcio casalinghi)».

Il decreto di chiusura del questore

Il decreto di chiusura del questore

Nelle scorse settimane la notizia di una possibile chiusura del Baretto aveva innescato il dibattito: i tifosi avevano organizzato un presidio all’esterno del locale ed era partita anche una petizione che aveva superato le tremila firme.

Il baretto allo stadio

Il baretto allo stadio


© RIPRODUZIONE RISERVATA