Basta auto in piazza Mascheroni Divieto di sosta, trasloca il mercato

Basta auto in piazza Mascheroni
Divieto di sosta, trasloca il mercato

Da giovedì 11 dicembre in piazza Mascheroni, in Città Alta, entra effettivamente in vigore il divieto di sosta.

È stato istituito con l’ordinanza pubblicata – e contestualmente sospesa – lo scorso novembre sull’albo pretorio. Da definire erano rimaste alcune questioni, prima fra tutte quella del trasferimento del mercato di piazza della Cittadella all’ombra della Campanella. Ora sono arrivati i cartelli che segnalano il nuovo provvedimento.

«Abbiamo sostanzialmente rispettato i tempi che ci eravamo prefissati – spiega l’assessore alla Mobilità Stefano Zenoni – da oggi le vetture non potranno più sostare di fianco a palazzo Roncalli, ma dovranno essere lasciate negli stalli istituiti a ottobre nel tratto del viale delle Mura più vicino a Colle aperto».

L’altra novità è in programma venerdì, quando il mercato inaugurerà ufficialmente la sua nuova sede e le quattro bancarelle che finora trovavano spazio di fronte all’ingresso del Museo di Scienze naturali, traslocheranno in piazza Mascheroni.

La piazza Mascheroni: basta parcheggi

La piazza Mascheroni: basta parcheggi

Una delle condizioni poste dai residenti, ma anche dai commercianti era rappresentata infatti dalla richiesta di evitare che l’area di sosta loro riservata in piazza della Cittadella funzionasse a intermittenza. Non solo per via degli ambulanti, ma anche e soprattutto per quelle manifestazione che la occupavano con una certa frequenza e che, d’ora in avanti, dovrebbero essere autorizzate con più attenzione.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 11 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA