Bergamo, arrivano 21 nuove telecamere Occhi digitali sulle periferie: mappa online

Bergamo, arrivano 21 nuove telecamere
Occhi digitali sulle periferie: mappa online

Presentato a Palazzo Frizzoni l’ampliamento del sistema di videosorveglianza della città: le telecamere passano da 81 a 107. I nuovi occhi elettronici arriveranno nei prossimi mesi.

«Se in passato ci si era concentrati sul centro, ora ci si concentra in periferia – ha spiegato l’assessore alla Sicurezza, Sergio Gandi –: sui quartieri meno centrali, individuati in base alle criticità». Gli occhi elettronici arriveranno nei «punti caldi», anche all’incrocio via Quarenghi-Bonomelli, al centro del nostro reportage sulla droga.

Il sistema sarà all’avanguardia e prevede anche l’ammodernamento delle telecamere già esistenti: verrà adeguato il software e ci saranno registrazioni in alta definizione. La gestione del sistema sarà ancora affidata ad Atb, allo stesso canone del 2009: 360 mila euro all’anno.

Ecco la mappa di tutte le telecamere della città: in rosso sono indicate quelle nuove.

Le zone dove arriveranno le telecamere nuove sono: Maresana, Borgo Santa Caterina, Finardi, Frizzoni , Tolstoj-Clementina, Boccaleone , Gavazzeni, Furietti, Via Berizzi, Colognola, Daste e Spalenga, Bonomelli/Quarenghi.


Tutti i dettagli del piano su L’Eco di Bergamo del 16 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA