Bergamo: bar e schiamazzi notturni Ordinanza di chiusura per tre locali

Bergamo: bar e schiamazzi notturni
Ordinanza di chiusura per tre locali

I clienti dei locali pubblici schiamazzano? Per i titolari arriva l’ordinanza di sospensione dell’attività. Il Comune nè ha decise tre, per locali del centro di Bergamo. Il Luna Piena (ex-Socraf) di via Moroni dovrà restare chiuso per 30 giorni, mentre un locale di via Previtali e uno di Piazza Pontida per un giorno.

«Il nostro primo interesse è la tutela dei cittadini»: così ha esordito Sergio Gandi commentando l’attività dell’amministrazione sul monitoraggio e il contrasto degli schiamazzi notturni da parte dei clienti dei locali nel centro di Bergamo, in seguito a diverse segnalazioni pervenute da parte dei cittadini.

«Attraverso un’attività intensa – spiega il vicesindaco e assessore alla sicurezza – che ha visto la polizia locale e il settore Commercio collaborare in sinergia e con grande impegno, a seguito di un numero altissimo di controlli e di sanzioni rilevate, abbiamo notificato nei giorni scorsi al locale “Luna Piena” una ordinanza che impone la chiusura dell’esercizio per 30 giorni, ovvero dal 6 ottobre al 4 novembre. Nessuno era mai arrivato a questo risultato. La situazione di via Moroni è conosciuta e monitorata giorno per giorno da quando ci siamo insediati. Una delle prime questioni di cui mi sono fatto personalmente carico è stata proprio la situazione critica di via Moroni, sulla quale nessuno, negli ultimi anni, ha concesso attenzione».

«È proprio grazie all’azione congiunta dei due settori interessati - prosegue Gandi – che hanno individuato uno strumento giuridico per certi versi innovativo, che si è potuti giungere a questo risultato di cui sono particolarmente soddisfatto. L’Amministrazione, da quando si è insediata, si è occupata di dare impulso a questa azione, verificarne i passaggi, supportare gli uffici. La stessa attenzione ed i medesimi strumenti sono utilizzati per affrontare tutte le situazioni critiche della stessa natura. Altri esercizi, nel frattempo, sono stati colpiti, per le stesse ragioni, con provvedimenti simili, ma di durata più contenuta».

Piazza Pontida: anche qui è stato chiuso per un giorno un locale

Piazza Pontida: anche qui è stato chiuso per un giorno un locale
(Foto by Colleoni Foto)

Gandi fa esplicito riferimento ad altri due locali del centro, uno in via Previtali e uno in piazza Pontida, entrambi raggiunti da ordinanze sospensive dell’attività per la durata di un giorno.

«Intendiamo rendere evidente – conclude Gandi – che è ferma intenzione dell’Amministrazione colpire tutti coloro che non rispettano le regole o che creano disagio ad intere vie o quartieri».


© RIPRODUZIONE RISERVATA