Lunedì 05 Febbraio 2007

Bergamo choc: coca a portata di mano

La cocaina a portata di mano. Non si fa fatica a trovare una dose né si deve essere ben inseriti nel meccanismo dell’acquisto: a un nostro cronista sono bastate poche ore per fare una mappa dei luoghi «caldi» dello spaccio in città. E l’acquisto di qualunque tipo di droga risulta un gioco da ragazzi.

È un viaggio-choc, durante il quale si incontrano anche pusher ventenni: al Monterosso, per esempio, al parco Goisis (qui sopra) gruppi di giovani non fanno una piega davanti alla richiesta di droga e offrono dosi di cocaina prendendola dalle selle degli scooter. Il costo? Bastano 50 euro.

Gioco semplice anche in altre zone della città; al piazzale degli Alpini, zona Autolinee,sono sufficienti pochi sguardi e una domanda diretta per riuscire a concludere l’acquisto di hashish e di cocaina. Così come nell’area del Sert, in via Borgo Palazzo.

E al Triangolo, lato di via Manzù, c’è anche chi vende la «bamba» e offre una sorta di polvere bianca che potrebbe essere crack. Non cambia lo scenario in discoteca; anzi, qui è addirittura il pusher che fa l’offerta: «Vuoi qualcosa per volare?».

(05/02/2007)

r.clemente

© riproduzione riservata