Lunedì 03 Marzo 2008

Bergamo, finanziato dal governo il piano contro traffico e smog

Bergamo riceverà dal governo 305 mila euro per finanziare un progetto antismog che riguarda il trasporto merci, con l’obiettivo di eliminare i furgoni della città. In totale i progetti cofinanziati dal ministero dell’Ambiente, dedicati alla mobilità sostenibile e quindi alla lotta allo smog, sono in Italia 37, concentrati prevalentemente al Nord. Gli altri progetti riguardano, per esempio, parcheggi da equipaggiare perchè diventino punti di snodo con i mezzi di trasporto pubblico, realizzare servizi navetta casa-lavoro e casa-scuola.

Per fare qualche esempio concreto dei finanziamenti stanziati, si va dai 717.000 euro per un sistema di nodi logistici per le merci a Milano ai 439.550 euro per il progetto Ecologistic di Parma, ai 438.909 euro per la regolamentazione della distribuzione delle merci nel centro di Genova, fino ai 266.750 per Venezia-Mestre e per la condivisione dei furgoni a Torino.

Altro capitolo interessante è quello del bike sharing: Bolzano (100.000 euro), Brescia (282.159), Collegno (176.816), Savona (61.255) e Terni (76.390), Andria (92.000). A Messina vanno 325.780 euro e a Modena 439.733 per infrastrutture dei parcheggi, allo scopo di favorirne l’uso come nodi di scambio con i mezzi pubblici. Tra i progetti per le navette figurano 234.340 euro a Bologna e 457.439 a Cremona.

(03/03/2008)

r.clemente

© riproduzione riservata