Bergamo: sveglia gelata, poi la neve Guarda le fotografie e i video

Bergamo: sveglia gelata, poi la neve
Guarda le fotografie e i video

Zero gradi, strade e incroci sui quali è stato preventivamente sparso sale. Così Bergamo s’è svegliata sabato, aspettando la neve.

I fiocchi bianchi erano attesi a partire dalle 10, e hanno cominciato a cadere solo una mezz’ora più tardi. La precipitazione non è stata particolarmente intensa: erano attesi un paio di centimetri o poco più, e così è stato.

Neve a Bergamo il 27 dicembre: le prime fotografie

Neve a Bergamo il 27 dicembre: le prime fotografie

Il manto di fatto in pianura non ha fatto presa sulle strade, complice proprio la presenza di sale (i mezzi sono entrati in azione presto e hanno continuato a distribuire sale e sabbia a lungo) e il passaggio dei veicoli. Il freddo pungente ha favorito la presa su marciapiedi, tetti e aree verdi. Il panorama è cambiato improvvisamente.

La neve è caduta in città fino al primo pomeriggio, poi il cielo è tornato a essere coperto.

Continuerà a fare freddo anche domenica e per tutta la prossima settimana, almeno fino a venerdì 2 gennaio. A Bergamo - secondo 3BMeteo.com - domenica cieli in prevalenza parzialmente nuvolosi, con qualche nube in più nel pomeriggio, non sono previste piogge o neve.

Neve a Treviglio

Neve a Treviglio
(Foto by Luca Cesni)

Durante la giornata di domenica la temperatura massima registrata sarà di 4°C, la minima di -2°C, lo zero termico si attesterà a 1200 m. I venti saranno al mattino assenti o deboli e proverranno da direzione variabile, al pomeriggio assenti o deboli e proverranno da direzione variabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA