Bergamowifi, partenza col botto Quasi 5000 utenti in meno di 24 ore

Bergamowifi, partenza col botto
Quasi 5000 utenti in meno di 24 ore

Sono 4850: è questo il numero di utenti che si sono registrati nel solo pomeriggio di martedì al nuovo servizio del BergamoWifi, il wifi gratuito del Comune di Bergamo.

Un grande successo, considerando che alle ore 19 di martedì il numero di utenti era già intorno ai 3600 e che nella serata e nelle prime ore di mercoledì altri 1200 utenti avevano già inviato l’sms di richiesta delle credenziali d’accesso.

«Siamo ancora nella prima fase di costruzione del servizio, – spiega l’Assessore all’Innovazione Giacomo Angeloni – ma il grande riscontro di queste prime ore suggerisce che la direzione che stiamo seguendo è quella giusta. Nei prossimi giorni saranno attivati altri 15 punti d’accesso e lavoreremo per rifinire il servizio, che in questo momento monitoriamo costantemente per capire se ci sia qualcosa da aggiustare. Nelle prossime settimane avvierò inoltre un dialogo per includere l’ospedale Papa Giovanni XXIII e il Tribunale come luoghi coperti dal servizio».

Nei prossimi giorni arriveranno in città i 72 cartelli fissi che accompagneranno i punti d’accesso cittadini, mentre in queste ore cominciano ad essere distribuiti nei luoghi pubblici e nei punti di informazione turistica i volantini che illustrano i dettagli del servizio. «Ci aspettiamo un ulteriore incremento quando la campagna di comunicazione sarà entrata a regime - conclude Angeloni – mentre fa piacere che la pagina facebook stia funzionando, fornendo informazioni utili a tutti coloro che hanno richiesto assistenza».


© RIPRODUZIONE RISERVATA