Venerdì 24 Aprile 2009

Bettoni rompe gli indugi
e annuncia la propria lista

Ormai è ufficiale: il presidente uscente della Provincia, Valerio Bettoni, presenterà una propria lista - la Lista Bettoni - alle elezioni del giugno prossimo. L'annuncio è dello stesso Bettoni che motiva la scelta in un comunicato stampa sostenendo che la sua lista intende «raccogliere le competenze della gente bergamasca pe dare fiducia al futuro di questa terra».

Ecco il testo completo del comunicato di Bettoni.
«“Continuità e stabilità per completare la modernizzazione con gli ingenti investimenti pubblici in corso e consistenti riforme per sostenere la competitività del Sistema Bergamo”. Con questa chiara indicazione politica ho motivato, nel rendiconto di mandato presentato ai bergamaschi, l’esigenza di un primato dell’autonomia e della responsabilità su una prospettiva di crescita già delineata dove le speranze della società bergamasca siano capaci di vincere le paure. Ho auspicato questo naturale orientamento locale per confermare il ruolo propulsivo e di guida avuto dagli amministratori del centrodestra, ma prendo atto che la guida della Provincia verrebbe assegnata alla Lega, pure all’opposizione da dieci anni rispetto a una coalizione di centro destra che si è dimostrata solida, compatta, efficiente, efficace nel produrre risultati importanti. Le intenzioni anticipate dal candidato presidente della Lega di discontinuità programmatica e di azzeramento delle esperienze amministrative preannunciano un radicale cambio di rotta che può portare solo sulle secche dei ripensamenti, dell’instabilità e del fermare quanto di buono avanza sul territorio. Il disagio è davvero forte rispetto ai rischi evidenti di una perdita di stabilità, con improvvisazioni programmatiche e condizioni di una non idoneità di governo che non può portare a niente di buono, laddove si richiedono rispetto e competenza con un impegno totale, adeguato alla complessità del governo locale. Per rispondere alla reale esigenza di continuità, per terminare decisivi progetti condivisi con la Regione e il Governo nazionale, per offrire un punto di riferimento a quanti credono nelle virtù e nelle capacità della società civile bergamasca, per completare il grande progetto provinciale di modernizzazione, per progettare localmente le migliori soluzioni e utilizzare le risorse di intelligenza ed esperienza già collaudate nella coalizione che ha fin qui governato, per quanti si sentono liberi e forti di decidere in autonomia, intendo presentare un’aggregazione civica e del territorio –Lista Bettoni – alle elezioni amministrative del prossimo 6-7 giugno, capace di raccogliere le competenze della gente bergamasca per dare fiducia al futuro di questa terra, affinché meglio possa competere in Lombardia e in Europa».

a.ceresoli

© riproduzione riservata