Venerdì 26 Settembre 2014

Malore del camionista

La bisarca finisce in un cortile

La bisarca finita nel cortile
(Foto by Yuri Colleoni)

Una bisarca, ovvero un autotreno adibito al trasporto di autoveicoli, ha abbattuto il muretto di recinzione di una casa con annesso bar-tabaccheria venerdì 26 settembre verso le 14,20 all’incrocio tra via Zanica e via Campagnola a Bergamo.

La dinamica dell’incidente, che non ha visto coinvolti altri mezzi, è ancora da ricostruire, probabilmente il conducente della bisarca - un romeno di 33 anni - ha avuto un malore.

Così è finito contro il muretto alto circa 80 centimetri e la cancellata sovrastante, abbattendoli, e concludendo poi la sua corsa nel cortile dov’era parcheggiata un’auto. Anche sulla bisarca c’era una macchina.

Il romeno è rimasto ferito lievemente ed è stato trasportato dall’ambulanza del 118 alle Cliniche Gavazzeni. Pesantissime le ripercussioni al traffico, sia in via Zanica e in via Campagnola, sia sull’asse interurbano. Circolazione in tilt in tilt per ore soprattutto per chi arrivava da Orio ed era diretto in centro.

Sul posto sono giunti la polizia locale e i vigili del fuoco. Tutto è tornato alla normalità un po’ prima delle 18.

© riproduzione riservata