Inchiesta sull’AgustaWestland Perquisizioni anche a Bergamo

Inchiesta sull’AgustaWestland
Perquisizioni anche a Bergamo

La Guardia di Finanza di Varese sta eseguendo diverse perquisizioni nei confronti di ex dirigenti di AgustaWestland Spa in Italia e all’estero a seguito di rogatoria internazionale.

Secondo quanto si apprende gli ex dirigenti sarebbero responsabili di corruzione internazionale e dichiarazione fraudolenta attraverso fatture per operazioni inesistenti, relativamente a forniture di gare di appalti verso Stati esteri. Secondo la ricostruzione fatta dai magistrati, ex manager di AgustaWestland avrebbero creato dei «fondi neri», attraverso l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, successivamente utilizzati per favorire il gruppo nell’aggiudicazione di una gara d’appalto per la fornitura, negli anni 2009/2011, di elicotteri al governo dell’Algeria.

Le perquisizioni sono state eseguite nelle province di Varese, Milano, Bergamo, Genova, Novara, Padova, Siracusa, Treviso e Udine. L’AgustaWestland attualmente progetta, realizza e costruisce elicotteri. È un’azienda controllata di Finmeccanica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA