Venerdì 28 Settembre 2007

Bolgare, ruspa travolge ciclomotore, muore un operaio ghanese di 43 anni

Ennesima tragedia sulle strade della provincia. Un extracomunitario di 43 anni ha perso la vita questa mattina a Bolgare in seguito alle ferite riportate nello scontro tra il suo ciclomotore Piaggio e una ruspa. La vittima è un elettricista ghanese, Joseph Donkoh, che risiedeva a Stezzano.  L’incidente è accaduto poco prima delle 7 sulla strada provinciale nel tratto di via Cavallera. L’immigrato stava guidando in direzione del centro del paese quando, in prossimità di via dei Dossi, è stato investito dalla ruspa condotta da un operaio di 26 anni residente a Trescore, che procedeva in direzione di Montello. Secondo una prima ricostruzione degli agenti della polizia stradale di Bergamo, il conducente della ruspa avrebbe tentato di svoltare a sinistra, ma ha finito per tagliare la strada al ciclomotore. L’elettricista ghanese è stato sbalzato a terra ed è finito sotto la benna della ruspa. I soccorsi sono scattati immediatamente, sul posto è giunta un’ambulanza del 118 ma il ghanese non ce l’ha fatta: è morto durante il trasporto in ospedale.(28/09/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata