Sabato 06 Settembre 2014

Bossetti chiede la macchina della verità?

I legali smentiscono l’indiscrezione

Massimo Giuseppe Bossetti

Massimo Giuseppe Bossetti, il carpentiere di Mapello in cella di isolamento da oltre due mesi in quanto sospettato dell’omicidio di Yara Gambirasio, avrebbe chiesto di essere sottoposto alla macchina della verità.

Ma i legali smentiscono l’indiscrezione della trasmissione

«Quarto Grado», andata in onda nella serata di venerdì 5 settembre su Rete 4. Intanto c’è attesa per l’istanza di scarcerazione di Bossetti che i suoi legali Silvia Gazzetti e Claudio Salvagni dovrebbero presentare nei primi giorni della prossima settimana, con ogni probabilità mercoledì 10. L’istanza verrà presentata al gip Ezia Maccora, la stessa che nel giugno scorso non aveva convalidato il fermo, ma aveva comunque disposto il carcere.

© riproduzione riservata