Bossetti torna in aula mercoledì mattina La sorella: «È assolutamente innocente»

Bossetti torna in aula mercoledì mattina
La sorella: «È assolutamente innocente»

Mercoledì mattina Massimo Bossetti, il presunto assassino di Yara Gambirasio, torna nell’aula del Tribunale di Bergamo per la settima udienza del processo.

In aula ci sarà probabilmente anche la sorella, Laura Letizia, che assiste a tutte le udienze in quanto non è testimone. «È assolutamente innocente - aveva detto ai giornalisti durante l’ultima sessione del processo - : ne sono convinta e per me mio padre è sempre Giovanni Bossetti».

Laura Letizia aveva cercato di avvicinare Massimo, ma aveva desistito dall’entrare in contatto con lui visto che era circondato dagli agenti della polizia penitenziaria. «L’ho visto sereno come sempre, l’ho trovato bene, nonostante sia ormai da troppo tempo in cella - aveva detto Laura Letizia al termine della sesta udienza -. E anche gli agenti sono sempre molto gentili con lui».

«Tutte le settimane - aveva detto Letizia Laura - vado a trovarlo e a sostenerlo». Durante il processo era stata vista portare più volte il fazzoletto agli occhi: «No, non mi sono commossa - aveva precisato -, purtroppo queste lacrimazioni sono dovute ai pugni degli aggressori che sono rimasti anonimi. Ora mi tutelo e non ho più ricevuto minacce».


© RIPRODUZIONE RISERVATA