Bottino di 150 mila euro a Credaro E i ladri fanno merenda dopo il furto

Bottino di 150 mila euro a Credaro
E i ladri fanno merenda dopo il furto

Ladri in azione nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 settembre in un’azienda della Valcalepio. Ingenti i danni che, secondo una prima stima, confermata dalla proprietà, ammonterebbero a oltre 150 mila euro.

Il blitz alla «Credaro pietre», realtà del settore lapideo di Castelli Calepio, fondata nel 1992 con sede in via della Repubblica, sulla strada che collega a Palazzolo sull’Oglio, in una zona non residenziale.

Rubati computer e attrezzature dagli uffici e parecchi macchinari costosi utilizzati per i lavori di preparazione delle pietre (flessibili, trapani, saldatrici e attrezzi). Inoltre la banda ha provocato danni a un furgone Ford Transit parcheggiato all’interno del capannone, rendendolo inutilizzabile. Di sera l’azienda chiude e con ogni probabilità il raid si è concretizzato nelle prime ore della notte.

Il furto alla Credaro pietre

Il furto alla Credaro pietre
(Foto by San Marco)

Nel blitz gli sconosciuti hanno persino prelevato del gasolio trovato all’interno dell’azienda. Ma non è stato abbastanza: a «fine lavori», si sono concessi anche uno spuntino, forzando i distributori automatici di panini, merendine e bevande, lasciando sul luogo le tracce dell’inedita merenda notturna.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola sabato 19 settembre 2015

© RIPRODUZIONE RISERVATA