Violento acquazzone, alberi caduti in città
Ad Astino blackout elettrico, serata saltata

Un breve ma violento acquazzone si è scatenato su Bergamo verso le 18 di mercoledì 29 luglio: una decina di minuti di acqua scrosciante e forte vento che hanno causato la caduta di diversi alberi in città, soprattutto in via Codussi, dove ne sono crollati tre.

Violento acquazzone, alberi caduti in città Ad Astino blackout elettrico, serata saltata

Anche nella centrale via Vittorio Emanuele è caduto un albero, come ha documentato una lettrice. La forza del vento ha sbattuto in terra molte moto. Un’altra lettrice ha fotografato una tromba d’aria all’altezza del kilometro rosso, dove non ha piovuto ma c’è stato molto vento. Alcune arterie importanti, come tratti della circonvallazione, sono stati allagate e la circolazione ne ha risentito.

I vigili del fuoco sono stati tempestati da un centinaio di telefonate, tutte per problemi in città, ma è ancora presto per stilare un primo bilancio dei danni. Tanti anche i volontari che sono intervenuti per dare una mano. Per il momento, non si segnala comunque nulla di particolarmente grave.

Sempre a causa del maltempo, chi voleva trascorrere una serata all’ex convento di Astino ha dovuto rinunciare perché c’è stato un blackout elettrico che ha spento le luci del ristorante.

Seguono aggiornamenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA