Domenica 06 Luglio 2014

Cadavere ripescato nella roggia

È un 65enne di Cassano d’Adda

Il cadavere di un 65enne di Cassano d’Adda, Mario Ciocca, è stato rinvenuto domenica 6 luglio attorno a mezzogiorno nelle acque della roggia che scorre lungo il centro sportivo di Cassano, lungo via Europa.

L’uomo non dava segni di sè dalla serata di sabato. Secondo quanto riferito, il 65enne era stato notato alla Notte bianca. Probabilmente è scivolato nella roggia mentre stava espletando alcuni bisogni fisiologici, non si sa se per aver perso l’equilibrio o per un improvviso malore.

Sul posto sono giunti i sommozzatori di Treviglio e i carabinieri, oltre a un’automedica. Il corpo della vittima è stato trasportato a Milano presso un centro di medicina legale dove sarà sottoposto ad autopsia. Il testa aveva una botta, probabilmente causata dalla caduta. Il 65enne dovrebbe essere morto per annegamento.

© riproduzione riservata