Caldo, attenti al condizionatore Salute a rischio con lo sbalzo termico

Caldo, attenti al condizionatore
Salute a rischio con lo sbalzo termico

Condizionatori accesi in uffici, negozi, case e anche in auto: con il caldo è difficile resistere a tenerli sempre accesi, ma si rischia. Ecco i consigli per usarli senza ammalarsi.

Il pericolo, dicono gli esperti, è nello sbalzo termico che altera le nostre difese immunitarie, dando il via libera a virus e batteri. Ed è ecco che arrivano raffreddori, mal di gola, tonsille ingrossate, tosse, febbre e nei casi peggiori infezioni alle vie respiratorie.

Per prevenire questi malanni, che possono rovinare l’estate, è necessario evitare di tenere i condizionatori a temperature troppo basse e prendersi qualche minuto prima di passare dal caldo al freddo.

Per esempio, quando si è in auto spegnere l’aria condizionata un po’ prima di scendere, e quando ci si deve recare in un negozio o in un ufficio tenere a portata di mano una maglia o uno scialle da indossare appena si entra.


© RIPRODUZIONE RISERVATA