Carburanti, prezzi in calo Discesa da record per il self

Carburanti, prezzi in calo
Discesa da record per il self

Passo indietro per i mercati internazionali dei prodotti oil e prezzi raccomandati che vedono oggi una limatura da parte di TotalErg, scesa di 1 cent/litro su benzina e diesel.

Sul territorio, di conseguenza, prezzi praticati ancora in calo dappertutto, seppur in maniera meno accentuata rispetto alla scorsa settimana. Secondo quanto risulta in un campione di impianti che rappresenta la situazione nazionale per il servizio Check-Up Prezzi QE, il prezzo medio praticato «servito» della benzina va oggi dall’1,559 euro/litro di Eni all’1,587 di Shell (no-logo a 1,429). Per il diesel si passa dall’1,481 euro/litro di Eni all’1,516 di Tamoil (no-logo a 1,339). Il Gpl, infine, e’ tra 0,596 euro/litro di Eni e 0,616 di Shell (no-logo a 0,590). Sono i dati forniti dal sito specializzato Quotidiano Energia.

Le punte minime sempre sul «servito» (no-logo escluse), osservate per tutti e tre i prodotti nel Nord Italia, si attestano a 1,472 euro/litro per la benzina, 1,419 per il diesel e 0,554 per il Gpl. I prezzi self, dal canto loro, segnano rispetto alla fine del 2014 discese da record, con i valori più bassi registrati per verde e gasolio che nelle aree dove la competizione tra Gdo, no-logo e full self h24 è più accesa si attestano rispettivamente a 1,33 e 1,26 euro/litro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA