Case Aler, nuove telecamere in arrivo Più vigilanza per 859 alloggi: ecco dove

Case Aler, nuove telecamere in arrivo
Più vigilanza per 859 alloggi: ecco dove

Contro furti e abusivi. Dopo quelle installate in via Moroni a Bergamo, una cinquantina di nuove telecamere entro primavera in altre case Aler di città a provincia.

Il piano prevede l’installazione di telecamere in città nei palazzi Aler della Malpensata, via Don Bosco, via Carnovali, via King, via Galmozzi e via Tremana, mentre in provincia nei complessi di Treviglio in via Peschiera, Verdellino in corso Asia e Urgnano in via Maffiola.

Il progetto, che prevede un investimento di 225 mila euro e segue l’intervento già effettuato in via Moroni , servirà ad aumentare la sicurezza delle case Aler (in tutto 859 alloggi nei vari complessi) contro furti, eventuali occupazioni abusive e utilizzo irregolare degli spazi comuni. Il presidente dell’Aler di Bergamo-Sondrio-Lecco, Luigi Mendolicchio, nell’illustrare il piano ha evidenziato che «a Bergamo non c’è nessuna emergenza, ma ci sono dei quartieri che è opportuno monitorare». Oltre alle telecamere, è in arrivo anche la sistemazione degli alloggi comunali inagibili.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 30 ottobre

© RIPRODUZIONE RISERVATA