Domenica 26 Aprile 2009

Cenate Sotto: imprenditore
spara tre colpi e scaccia i ladri

Ha sparato tre colpi di fucile in aria per far scappare i ladri che stavano cercando di introdursi nella sua falegnameria. Il protagonista è un uomo di Cenate Sotto: tutto è accaduto intorno alle 4 della notte fra sabato e domenica.

Il proprietario dell'azienda - che vive al piano superiore e che ha 47 anni - è stato svegliato da alcuni rumori che provenivano dallo stabilimento di via Lussana: ha probabilmente intuito subito cosa stava succedendo e così è corso sul balcone da dove ha esploso tre colpi con il fucile, regolarmente denunciato.

A quel punto i malviventi - che avevano scavalcato la recinzione e stavano scassinando una delle porte d'ingresso - sono fuggiti, pare con una Audi. Secondo gli inquirenti i ladri è probabile che cercassero di impadronirsi degli attrezzi.

Poi l'imprenditore ha chiamato i carabinieri e ha raccontato l'accaduto: non sarebbe riuscito a vedere in faccia i malviventi, nè a capire con precisioni quanti fossero.

r.clemente

© riproduzione riservata