Cercasi con urgenza amici dei gatti Una colonia da salvare a Sedrina

Cercasi con urgenza amici dei gatti
Una colonia da salvare a Sedrina

«Da 60 che erano si sono dimezzati e a breve non avranno più un ricovero, cosa che hanno avuto per almeno sette anni. Cerchiamo per loro un nuovo terreno».

L’appello arriva da Patrizia Boffelli di Bergamo e dall’Ugda (Ufficio garante diritti animali) e riguarda una colonia felina riconosciuta dall’Asl da cinque anni, mentre gli animali sono sterilizzati da tre. Il gruppo di gatti, ora una trentina, si trova in una proprietà privata, in un bosco sopra il paese di Sedrina.

«Da circa sette anni - spiega Paola Sua di Monza, referente dell’Ugda - portiamo cibo e cure alla colonia, spendendo fino a 4.000 euro l’anno in viveri e materiale, con l’aiuto di alcuni volontari. In questi mesi, però, è in corso l’abbattimento dei ricoveri, realizzati negli anni. I gatti sono fuggiti, alcuni sono malati». «Vorremo che il Comune individuasse un’altra area nel suo territorio dove poter gestire la colonia», prosegue Boffelli.

Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 12 ottobre


© RIPRODUZIONE RISERVATA