Mercoledì 10 Gennaio 2007

Cercasi nome per locale tipico

Per dare un nome al ristorante dei prodotti tipici bergamaschi, che verrà inaugurato il prossimo febbraio in Città Alta, Agripromo ha indetto un concorso riservato agli studenti del 4° e 5° anno della scuola superiore. «Abbiamo pensato di affidarci ai più giovani – ha spiegato il presidente di Agripromo Gian Mario Zana – perchè hanno una fantasia molto più poliedrica della nostra e per avvicinarli anche alla nostra più antica cultura rurale che il mondo consumistico di oggi tende a cancellare». 

Il locale gestito da una società pubblico-privato, di cui l’ente voluto dalla Provincia di Bergamo fa parte in forma minoritaria, proporrà e valorizzerà il patrimonio agroalimentare del nostro territorio con menù di ottima qualità, composti esclusivamente da prelibatezze enogastronomiche della terra orobica. L’intento è quello di creare un punto di riferimento per tutti i buongustai che vogliono provare i sapori delle nostre vallate e della pianura ed in particolare di quei prodotti di nicchia che difficilmente si trovano in commercio.

Il ristorante si trova in un angolo storico della città vecchia, in un antico palazzo di via Gombito. La sua capienza è di circa 50 persone. Sono presenti due sale, una al piano terra ed una al piano interrato che può essere utilizzata anche come sala riunioni.
Oltre alla degustazione è prevista anche la vendita diretta di vini, salumi, formaggi, miele e dolci tipici. Le proposte, complete di nome, cognome, indirizzo del proponente e scuola di appartenenza, devono essere inviate entro il 31 gennaio ad Agripromo via e-mail: [email protected] con il nome suggerito e breve spiegazione della scelta. Al vincitore del concorso verranno dati in omaggio 50 buoni del valore di dieci euro ciascuno da spendere presso il nuovo locale in Città Alta. (10/01/2007)

e.roncalli

© riproduzione riservata