Lunedì 10 Aprile 2006

Coca, arrestato serbo-montenegrino

I finanzieri del Goa Gruppo Operativo Antidroga del Nucleo Regionale Polizia Tributaria Toscana hanno effettuato un’operazione antidroga, venerdì scorso a Bergamo, dove hanno arrestato, in flagranza di reato, un serbo-montenegrino trovato in possesso di 4,5 kg. di cocaina. Questa sostanza stupefacente sequestrata, una volta tagliata, avrebbe consentito di confezionare oltre 15.000 dosi, fruttando agli spacciatori non meno di un milione e mezzo di euro. Gli stessi finanzieri in una operazione sul litorale brindisino, nei pressi di San Pietro Vernotico hanno arrestato un italiano e tre albanesi e sequestrato 285 chilogrammi di marijuana. La droga, confezionata in 280 panetti, era da poco giunta via mare dall’Albania ed era stata provvisoriamente occultata nei pressi di una casolare abbandonato. (10/04/2006)

e.roncalli

© riproduzione riservata