Cocaina e 35 mila euro in contanti Maxi operazione di droga nell’Isola

Cocaina e 35 mila euro in contanti
Maxi operazione di droga nell’Isola

Un giro di droga che ha permesso ai carabinieri di Ponte San Pietro di sequestrare 35 grammi di cocaina e ben 35 mila euro in contanti.

Si è chiusa nella giornata di lunedì 2 marzo un’operazione dei militari bergamaschi che si è avviata nel febbraio del 2014 quando sono stati arrestati in flagrante due marocchini accusati di spaccio di droga.

Da qui l’inizio delle indagini con, a settembre, la cattura di altre tre connazionali pregiudicati: le ricerche compiute hanno permesso ai carabinieri di arrivare al cuore della banda. Si tratta di marocchini che spacciavano cocaina nella zona di P resezzo, Mapello, Bonate Sopra, Terno d’Isola e Ponte San Pietro, con una clientela molto vasta e assidua: in media i loro clienti acquistavano droga 2-3 volte alla settimana.

Lunedì i 5 ordini di custodia cautelare in carcere: si tratta di 4 marocchini individuati a Curno, Genova, Terno e Borgo Forte, in provincia di Mantova. Qui è stata arrestata anche la convivente del nordafricano. Per tutti l’accusa è di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Niente droga sequestrata in questa occasione, ma 3.300 euro in contanti e materiale per il confezionamento della cocaina.


© RIPRODUZIONE RISERVATA